Covid-19, nella Mensa Caritas la cena offerta dalla comunità sikh per i più bisognosi

Ieri sera, presso la Mensa Caritas, si è svolta la cena offerta da Tandoori Indian Food, segno tangibile della generosità da parte della comunità sikh di Cagliari verso i più bisognosi.

«Nonostante il momento di grande criticità che stiamo vivendo – spiega Sandeep Singh, titolare del ristorante, presente ieri sera insieme a suo padre Amajit – abbiamo voluto, nel nostro piccolo, dare un segno di comunione e solidarietà. È stato un momento commovente ed emozionante: uniti nella gioia di stare insieme senza differenze e nel desiderio di affrontare insieme questo periodo così difficile».

Menù della cena, un piatto composto di lenticchie gialle, curry di verdure e riso bianco: un’ottantina i pasti serviti a tavola agli ospiti suddivisi in turni, e una sessantina quelli da asporto destinati agli ospiti musulmani, in modo da rispettare gli orari del Ramadan. «Da sempre la nostra mensa è aperta a tutti – commenta il direttore Caritas don Marco Lai – e proprio in un’ottica ecumenica e di fratellanza universale essa attira la simpatia delle tante comunità presenti nel nostro territorio».

Maria Chiara Cugusi, servizio comunicazione Caritas

 

 

Share