Categoria: Notizie

Domani l’incontro sul progetto “Terre Ritrovate”

L’Impresa sociale  “Lavoro Insieme” e la Fondazione Giulini proseguono l’impegno iniziato ormai da qualche anno dalla Caritas diocesana di Cagliari, per rispondere alle richieste d’aiuto delle comunità interessate. “Terre Ritrovate”, sintesi di una risposta variegata, è diventato il punto di incontro di un confronto continuo con il territorio del Gerrei. Il progetto nasce con l’intento di stimolare un processo condiviso di sviluppo, di innovazione, ed a cascata di valorizzazione delle qualità espresse o non ancora espresse da questi territori. Ad un anno dalla presentazione dell’e-commerce di “Terre Ritrovate”, tenutasi a Ballao, vi invitiamo ad un confronto/riflessione comune il prossimo giovedì 26 maggio 2022.

La giornata inizierà alle ore 10.30 a San Nicolò Gerrei presso la Parrocchia San Nicola di Bari, dove l’arcivescovo mons. Giuseppe Baturi, il direttore della Caritas diocesana don Marco Lai e il presidente di “Lavoro Insieme” Francesco Manca dialogheranno con gli amministratori ed i parroci che avranno modo di confrontarsi sull’andamento dei reciproci sforzi, anche alla luce della nuova disponibilità di fondi messi a bilancio nel 2021 ed ancora da programmare in sintonia con i fondi del PNRR.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 15 presso l’Agriturismo “Su Niu De S’Achili”, seguirà l’incontro tra produttori ed esperti per affrontare dubbi, valutare le esperienze in corso, dialogare e porre le basi per ottimizzare il percorso delle varie filiere che si incrociano. Insieme produttori, tecnici, e decisori si potranno confrontare su prodotti e processi, su mercati e promozione, su trasformazione e distribuzione. Approfondire con il contributo di tutti la possibile catena del valore della rete agroalimentare del territorio, convinti che ciò possa essere un modo costruttivo, capace di dare voce e credibilità al lavoro di tutti. La seduta pomeridiana non prevede un incontro preconfigurato: sarà l’interazione facilitata tra i partecipanti a creare fattivamente il programma di lavoro.

La sintesi della giornata sarà la consegna del premio “Call for Ideas 2021” a tre idee progetto selezionate durante questo primo anno di “Terre Ritrovate”.

Anche di questo si discuterà con: Cristiano Erriu, Camera di Commercio; Martino Muntoni e Marco Dettori, AGRIS Sardegna; Paola Ugas, Laore; Massimiliano Sicilia, Laore; Giorgio Melis e Stefania Olla, Laore; Erika Sois, Gal SGT; Angelo Rosanio, ATS CA; Raimondo Mandis e Giuseppe Serra, Sardegna Ricerche; Maurizio Pili, Cantina Castiadas; Francesco Picciau, Commercialista

Il 5xmille alla Caritas diocesana

Anche quest’anno l’invito è a destinare il tuo 5×1000 alla Caritas diocesana di Cagliari attraverso la dichiarazione dei redditi per continuare a sostenere i progetti di solidarietà per i più bisognosi. La scelta del 5×1000 non costa nulla al contribuente e non incide sull’opzione dell’8×1000, ma rappresenta una risorsa preziosa per la Caritas diocesana di Cagliari.

SERVIZIO CIVILE, GRADUATORIE DEFINITIVE DEI PROGETTI CARITAS ITALIANA E CARITAS DIOCESANA DI CAGLIARI

Le seguenti graduatorie del Bando del Servizio civile universale 2021 sono definitive.

Il 6 maggio il Convegno diocesano Caritas – Volontariato “La via della pace. Artigiani tutti”

Venerdì 6 maggio 2022 nell’aula magna del Seminario arcivescovile di Cagliari (via mons. Cogoni 9) si svolgerà il Convegno diocesano “La via della pace. Artigiani tutti” promosso dalla Caritas diocesana di Cagliari in collaborazione con la Consulta diocesana degli organismi socio-assistenziali e delle associazioni di volontariato, alla presenza dell’arcivescovo mons. Giuseppe Baturi.

«L’iniziativa – spiega il direttore della Caritas diocesana don Marco Lai – conclude il percorso formativo annuale, che ha visto finora tre tappe ispirate alle “tre vie” indicate da Papa Francesco in occasione del 50mo anniversario di Caritas Italiana. Questa quarta tappa conclusiva non può non tenere conto dell’attuale momento di preoccupazione a causa della guerra, offrendo una riflessione su come costruire uno spazio di convivenza rispettosa e di pace tra i popoli. Lo stesso titolo richiama l’invito di Papa Francesco a essere “artigiani di pace” ma anche l’Enciclica “Fratelli tutti” spronandoci a guardare alla pace come ad un “mestiere di tutti”, e allo stesso tempo un “mestiere artigianale”, fatto con le proprie mani, con la cura, l’intelligenza, la passione, la pazienza e la tenacia degli artigiani».

Il convegno sarà articolato in due sessioni: quella della mattina (dalle ore 9), destinata al mondo giovanile e alle scuole superiori e quella del pomeriggio (dalle ore 16) rivolta a tutto il mondo del volontariato.

Dopo l’introduzione del direttore della Caritas diocesana don Marco Lai, seguiranno i saluti dell’arcivescovo mons. Giuseppe Baturi, del sindaco di Cagliari Paolo Truzzu, di Francesco Feliziani – Ufficio scolastico regionale della Sardegna, di don Roberto Piredda, direttore dell’Ufficio per l’insegnamento della religione cattolica, di don Mariano Matzeu, direttore della pastorale giovanile diocesana. A seguire, gli interventi di Massimo Pallottino – di Caritas Italiana su “Noi, protagonisti di pace”; di Corrado Petrachi della Comunità di Sant’Egidio su “La pace è sempre possibile”; inoltre, le testimonianze dei giovani impegnati in percorsi di volontariato extracurriculare, PCTO e Servizio civile universale.

Nel pomeriggio, dopo l’introduzione del direttore della Caritas diocesana don Marco Lai, ci saranno i saluti dell’arcivescovo mons. Giuseppe Baturi, del sindaco di Cagliari Paolo Truzzu, di Christian Solinas, presidente della Regione Autonoma della Sardegna. A seguire, l’intervento di Andrea Riccardi, presidente della Comunità Sant’Egidio su “Il grido della pace”; ancora, il dibattito, la restituzione dei lavori di gruppo delle tre tappe del percorso formativo annuale, la premiazione della terza edizione del Concorso fotografico “Segni tangibili di speranza” e le conclusioni.

 

Servizio civile universale, ecco le graduatorie provvisorie

GRADUATORIE PROVVISORIE DEI PROGETTI CARITAS ITALIANA E CARITAS DIOCESANA DI CAGLIARI

BANDO SERVIZIO CIVILE 2021

INIZIO PROGETTI 25 MAGGIO 2022