Categoria: Notizie

12° Campo Estivo Internazionale “Gli Occhi del Cuore”

 

Si svolgerà dal 28 luglio al 4 agosto la dodicesima edizione del campo estivo internazionale di formazione, servizio, condivisione e preghiera, “GLI OCCHI DEL CUORE” organizzato dalla Caritas diocesana di Cagliari, attraverso la Caritas San Saturnino Fondazione Onlus, in collaborazione con il Seminario Arcivescovile, i missionari Saveriani di Cagliari, l’Ufficio diocesano Migrantes, la Pastorale Giovanile, quella vocazionale diocesana, diverse associazioni e realtà di inclusione sociale.

Il campo, destinato ai ragazzi dai 16 ai 28 anni, si svolgerà nel Centro dei missionari Saveriani (via Sulcis 5, Cagliari) e si pone in continuità con le progettualità portate avanti durante l’anno per i giovani.

Il tema guida sarà quello dell’educazione alla pace, all’ascolto, al dialogo e alla riconciliazione.

Si tratterà di un’esperienza di vita comunitaria, all’insegna dell’amicizia e della fraternità, tra giovani provenienti da diversi paesi del mondo, finalizzata a far scoprire la bellezza della multiculturalità.  Essa proporrà momenti di volontariato nei servizi e nelle opere-segno della Caritas diocesana e di altre realtà di inclusione sociale, oltre a incontri di formazione con l’ascolto di testimonianze di chi si impegna nel concreto a vivere la solidarietà e la carità.

La partecipazione è gratuita previa prenotazione sino al raggiungimento dei posti disponibili. La scheda di iscrizione dovrà essere inviata a animazione@caritascagliari.it entro il 15 luglio 2024

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Caritas Area Giovani e Mondialità, via mons. Cogoni 9, Cagliari, tel. 070/52843238 cell. 3461459219, o consultare il sito www.caritascagliari.it e le pagine facebook e instagram: Caritas diocesana di Cagliari e Caritas Giovani Cagliari.

Programma

Modulo iscrizione

Modulo iscrizione volontari minorenni

Linee guida

 

Al via il bando “Call For Ideas 2024” promosso dall’Impresa sociale Lavoro Insieme

Lavoro Insieme Srl Impresa Sociale – Caritas per una economia eticaFondazione Carlo Enrico Giulini ETS e Fluorsid S.p.A, con il supporto dell’Associazione Culturale Malik, promuovono la “Call For Ideas 2024”.

L’iniziativa ha come obiettivo il rafforzamento dell’impegno verso il territorio del Gerrei, contraddistinto da una elevata fragilità socioeconomica, al fine di implementare gesti concreti e sostenere giovani e iniziative imprenditoriali capaci di generare opportunità di lavoro, produrre indotto e contrastare lo spopolamento.

Il bando prevede la realizzazione di idee innovative che partano principalmente dal segmento giovanile (under 35) e che siano mirate alla creazione di nuove imprese a carattere innovativo o all’ampliamento di attività di realtà già costituite, con ricadute positive dimostrabili nel Gerrei.

I partecipanti potranno scegliere tra due sezioni:

  • LA PRIMA MIRA A SELEZIONARE UN MASSIMO DI 3 GIOVANI DI ETÀ COMPRESA TRA I 18 E I 35 ANNI CHE RISIEDONO NEI COMUNI DEL GERREI (ARMUNGIA, BALLAO, ESCALAPLANO, GONI, SAN BASILIO, SAN NICOLÒ GERREI, SANT’ANDREA FRIUS, SILIUS, VILLASALTO), DEL SARRABUS (BURCEI, CASTIADAS, MURAVERA, SAN VITO, VILLAPUTZU, VILLASIMIUS) O DELLA TREXENTA (BARRALI, GESICO, GUAMAGGIORE, GUASILA, MANDAS, ORTACESUS, PIMENTEL, SELEGAS, SENORBÌ, SIURGUS DONIGALA, SUELLI) E CHE HANNO PRESO PARTE A UN PROGETTO FINANZIATO DAI PROGRAMMI ERASMUS PLUS O CORPO EUROPEO DI SOLIDARIETÀ. QUESTE LE ATTIVITÀ CHE POSSONO ESSERE REALIZZATE: CREAZIONE DI VIDEO STORIES SULLA VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO DEL GERREI (PROMOZIONE TURISTICA, RURALE, IMPRENDITORIALE, ENOGASTRONOMICA ETC.); PRODUZIONE DI ELABORATI CONCERNENTI LO STUDIO E LA PROGETTAZIONE DI IDEE INNOVATIVE REALIZZABILI SEMPRE NEL GERREI. I TRE DESTINATARI AVRANNO ACCESSO A UNA BORSA DI STUDIO INTEGRATIVA DEL VALORE PARI RISPETTIVAMENTE A 2.500,00€ (PRIMO PREMIO), 1.500,00€ (SECONDO PREMIO) E 1.000,00€ (TERZO PREMIO);
  • LA SECONDA SEZIONE È DEDICATA ALLE IMPRESE NON ANCORA COSTITUITE (O IN FASE DI START UP) E A QUELLE GIÀ COSTITUITE, LE CUI IDEE IMPRENDITORIALI ABBIANO SEDE LEGALE E/O OPERATIVA O COMUNQUE RICADUTE REALI E DIMOSTRABILI NEI COMUNI DEL GERREI. SARANNO PREMIATE UN MASSIMO DI 2 PROPOSTE PROGETTUALI RIFERITE A IDEE IMPRENDITORIALI E RIVOLTE ALLA PROGETTAZIONE, PRODUZIONE, GESTIONE E COMMERCIALIZZAZIONE DI PRODOTTI E SERVIZI AD ELEVATO CONTENUTO INNOVATIVO NEI SETTORI: AGROALIMENTAREARTIGIANATOTURISTICOARTISTICO-CULTURALE. IL PRIMO PREMIO SARÀ DI 3.000,00€, MENTRE IL SECONDO DI 2.000,00€.

Le proposte, e alcuni loro aspetti preminenti, dovranno essere originali rispetto al contesto o allo stato dell’arte del settore di riferimento. La Commissione valuterà soprattutto le ricadute in termini di economia circolare.

I giovani e gli imprenditori (o aspiranti tali) selezionati parteciperanno ad una giornata di eventi contraddistinta da seminari, tavole rotonde e laboratori, durante la quale le idee saranno sviluppate in modo dettagliato e presentate ad una commissione di esperti.

Le idee dovranno pervenire entro le ore 12:00 del 30 Settembre 2024 all’indirizzo mail info@lavoroinsieme.com oppure all’indirizzo Lavoro Insieme Srl Impresa Sociale – c/o Caritas diocesana di Cagliari – Via Corte D’Appello 44 – 09124 Cagliari.

Sull’oggetto della e-mail o sulla busta dovrà essere indicata la dicitura “Selezione Call For Ideas 2024”.

PER SCARICARE E CONSULTARE IL BANDO CALL FOR IDEAS 2024

 

Riforma del Terzo Settore ed Enti Ecclesiali

Riforma del Terzo Settore ed Enti Ecclesiali, è l’evento promosso dalla Caritas diocesana per sabato 11 maggio, presso l’Aula magna del Seminario arcivescovile di Cagliari (via monsignor G. Cogoni 9) dalle 9:00 alle 13:00.

“Il convegno – afferma il direttore della Caritas don Marco Lai – rappresenta un’occasione fondamentale di dialogo e formazione riguardante la recente ed ancora incompiuta riforma del Terzo settore. Considerata la complessità delle novità introdotte e le significative implicazioni giuridico-normative per gli enti ecclesiali e gli organismi socio-assistenziali di carità e formazione – conclude – riteniamo opportuno offrire un momento di approfondimento e di riflessione sul tema”.

Dopo il saluto della presidente della Regione Alessandra Todde, il convegno prevede l’introduzione del vescovo monsignor Giuseppe Baturi e l’intervento del referente Ufficio nazionale problemi giuridici della CEI, don Michele Maria Porcelluzzi, seguito da un momento di confronto e dialogo con i relatori.

locandina programma Convegno Riforma del Terzo settore ed Enti ecclesiali – 11 maggio – 2024

Il 21 marzo la terza tappa del percorso formativo Caritas

Si svolgerà giovedì 21 marzo alle 15.30 nell’aula magna del Seminario arcivescovile di Cagliari (via mons. Cogoni 9) la terza tappa del percorso formativo promosso dalla Caritas diocesana in collaborazione con la Consulta diocesana degli organismi socio-assistenziali e delle associazioni di volontariato, “In cammino con la Chiesa per una carità aperta al mondo”, destinato ai volontari e operatori della stessa Caritas, delle realtà della Consulta e delle Caritas parrocchiali.

L’incontro intitolato “Educare”, dopo i saluti, la preghiera iniziale e la presentazione dell’iniziativa da parte del direttore della Caritas diocesana don Marco Lai, vedrà la relazione a cura dell’arcivescovo mons. Giuseppe Baturi sul tema, appunto, dell’educare. A seguire i gruppi di confronto tra i partecipanti e la restituzione in plenaria.

Lunedì 26 febbraio la seconda tappa del percorso formativo Caritas

Si svolgerà lunedì 26 febbraio 2024 dalle 15.30 nell’aula magna del Seminario arcivescovile di Cagliari (via mons. Cogoni 9) la seconda tappa del percorso formativo promosso dalla Caritas diocesana in collaborazione con la Consulta diocesana degli organismi socio-assistenziali e delle associazioni di volontariato, “In cammino con la Chiesa per una carità aperta al mondo”, destinato ai volontari e operatori della stessa Caritas, delle realtà della Consulta e delle Caritas parrocchiali.

L’incontro “Abitare: quando la casa diventa un problema”, incentrato sull’emergenza abitativa, si aprirà con la presentazione dell’iniziativa a cura del direttore della Caritas diocesana don Marco Lai e con i saluti dell’arcivescovo mons. Giuseppe Baturi. A seguire, le relazioni di Lucia Rombi e Carlo Tedde (Agenzia sociale per la casa – Comune di Cagliari) e dell’economista Gianluigi Chiaro che interverrà sulla “responsabilità collettiva dell’abitare”.

Infine, i gruppi di lavoro tra i partecipanti, e il confronto con il relatore.