Il 30 aprile il seminario “In dialogo nel Mediterraneo: alle radici della nostra storia cristiana”

Martedì 30 aprile 2019, alle ore 16, a Cagliari, nell’aula magna della Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna (via Sanjust 11)  si svolgerà il seminario In dialogo nel Mediterraneo: alle radici della nostra storia cristiana”, organizzato dalla Caritas diocesana, in collaborazione con la Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna e con la Diocesi di Tunisi.

L’iniziativa, aperta a tutti, si inserisce nell’ambito del rapporto di collaborazione tra le due Diocesi già attivo da anni, ed è pensata come momento di riflessione in vista del pellegrinaggio studio-solidale promosso dalla stessa Caritas e dalla stessa Diocesi dal 13 al 18 maggio, durante il quale i pellegrini visiteranno alcuni luoghi simbolo dell’antica Tunisia cristiana, caratterizzati dalla presenza dei santi del Nord Africa venerati anche in Sardegna, tra cui il luogo del martirio delle sante Felicita e Perpetua, la città dei martiri di Abitene, Telepta, città di origine di San Fulgenzio, i luoghi dove si è recato Sant’Agostino. «Un’occasione per riscoprire le nostre radici – spiega il direttore Caritas don Marco Lai – e per rinsaldare, nel presente, nuovi rapporti nel Mediterraneo, “autostrada” che costituisce un’opportunità di dialogo, pace e bene comune tra diversi paesi».

Il seminario del 30 aprile vedrà, oltre ai saluti dell’arcivescovo mons. Arrigo Miglio e all’introduzione del direttore della Caritas diocesana don Marco Lai, le relazioni di padre Guglielmo Pireddu, docente di Storia della Chiesa presso la Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna I rapporti tra la Chiesa africana e la Sardegna”; di Padre Silvio Moreno, missionario dell’Istituto del Verbo Incarnato (IVE), archeologo, teologo, rettore della Cattedrale di Tunisi Da Cagliari a Tunisi, un legame cristiano sin dai primi secoli. Pellegrinaggio nella storia e sulle vestigia cristiane in Tunisia; di Patrizia Manduchi, professore associato di storia dei Paesi islamici (Dipartimento di Scienze sociali e delle Istituzioni, Università di Cagliari) Alle radici di una storia comune: Italia e Tunisia tra il XIX e XX secolo”; di Benedetta Panchetti, ricercatrice indipendente progetto “Corridoi umanitari” presso l’Università di Notre Dame (South Bend, Indiana) Gli attuali scenari del dialogo nel Mediterraneo”; seguiranno il dibattito e le conclusioni. Modererà i lavori Maria Chiara Cugusi, giornalista e dottore di ricerca, referente comunicazione della Caritas diocesana.

Share